Ci presentiamo

Il team di CrisisLab è esperto, consolidato e fortemente complementare.

Il team di CrisisLab si compone di due founder Ugo Cerrone e Mauro Pillitteri che dal 2012 contribuiscono alla crescita dell’iniziativa, realizzando attività relative alla comunicazione del rischio e della protezione civile. I risultati di queste sperimentazioni hanno fornito al progetto CrisisLab riconoscibilità e credibilità nel settore di riferimento, come dimostra la convocazione da parte del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, al tavolo per la definizione delle linee guida per l’utilizzo dei social media nella comunicazione del rischio e dell’emergenza.

Ugo Cerrone

Ugo Cerrone

Ugo Cerrone è laureato in ingegneria per la difesa del suolo presso l’Università degli Studi di Palermo e dal 2008 si occupa di consulenza e formazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro e per la protezione civile. Attualmente Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per istituzioni scolastiche e piccole e medie imprese, in CrisisLab riveste la figura di esperto di sicurezza e prevenzione e promuove l’utilizzo dei nuovi canali di comunicazione per diffondere la cultura della protezione civile e, più in generale, trovare i meccanismi per aumentare la resilienza di tutti i sistemi.

Mauro Pillitteri

Mauro Pillitteri

Mauro Pillitteri è laureato in comunicazione presso l’Università degli Studi di Palermo con una tesi in Social Media Emergency Management. Opera nel social media marketing come digital analyst e account di progetti di monitoraggio e ascolto della rete. All’interno di CrisisLab si occupa della comunicazione e dell’attività di ricerca sul Social Media Emergency Management e sugli sviluppi della materia a livello nazionale e internazionale.

Nel corso di questi anni il team ha accolto Alessio Algeri, fotografo e videomaker specializzato in prodotti documentaristici, con esperienze relative a tutte le fasi di produzione cinematografica, televisiva ed editoriale.

CrisisLab nasce dalla sinergia di due colleghi che hanno trovato nella nuova disciplina del Social Media Emergency Management, un connubio per le competenze e le esperienze maturate in ambito di sicurezza e comunicazione.

Questa partnership si è tradotta nell’iniziativa di CrisisLab, tra le prime realtà in Italia ad occuparsi in maniera strutturata e innovativa di comunicazione del rischio e delle best practice relative alla prevenzione e sicurezza in ambito domestico,  lavorativo e di protezione civile.

L’esperienza di CrisisLab prende il via con delle sperimentazioni orientate all’accrescimento della resilienza delle comunità rispetto ai rischi naturali, mediante la realizzazione di progettualità e campagne di sensibilizzazione innovative, caratterizzate dall’utilizzo del crowdmapping e integrando le pratiche comunicative tipiche dello SMEM e del social media marketing.
In particolare, abbiamo realizzato collaborazioni con il Dipartimento di protezione civile della Regione Siciliana e siamo tra le realtà scelte dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile come best practice a livello nazionale nel campo della comunicazione del rischio e dell’emergenza.

Rassegna stampa

Attività realizzate

Allerta Meteo Palermo
Tsunami Rischio reale?
Stati generali del Volontariato
Comunicare la Protezione Civile
socialProCiv - Festival del Volontariato
Io non rischio
La gestione del rischio | Il ruolo dei sindaci
La comunicazione del rischio, il rischio di comunicare
Ecoscienza |Digital e social per la comunicazione del rischio
#socialproviv
Munich Re | NatCat 2016

Scarica il nostro press kit